Ieri sera, 25 agosto, l’Arcetana ha svolto il secondo allenamento congiunto stagionale: biancoverdi di scena al Centro Coni “Fornaciari” di Castelnovo Monti, con i padroni di casa dell’Atletico Montagna che si stanno preparando a disputare la Prima Categoria. Come era prevedibile, il risultato finale ha sorriso agli ospiti: 1-4. Nella fattispecie l’Arcetana ha trovato la via del gol già al 7′ del primo tempo, grazie a un’indovinata conclusione di Riccardo Zito ribadita in rete dal capitano Simone Corradini: il raddoppio è poi giunto al 28′, con un efficace guizzo del nuovo arrivato Alessandro Davitti. Nelle fasi iniziali del secondo tempo, il rigore messo a segno da Zaoui ha permesso ai bismantovini di accorciare le distanze: tuttavia poco dopo Matteo Caminati ha realizzato l’1-3 con un pregevole tocco sottomisura, poi l’imperioso colpo di testa firmato da Sasà Greco ha sancito al 14′ il punteggio definitivo.

“La nostra condizione fisica non è ancora tra le più brillanti, ma in questa fase c’è da aspettarselo – commenta l’attaccante Alessandro Davitti, tra i principali protagonisti del test di ieri – Ad ogni modo, a Castelnovo Monti ho notato alcuni miglioramenti: sia sul fronte delle energie, sia per quanto riguarda la vivacità nell’esprimere le trame di gioco impostate dal mister. In particolare, il nostro avvio è stato piuttosto impacciato e legnoso: tuttavia dal 25′ in poi abbiamo acquisito sempre più sicurezza, e ciò fa senza dubbio ben sperare in vista di Coppa e campionato. Per quanto mi riguarda, io speravo fermamente di trovare la via del gol: tuttavia, il compito di andare in rete non era affatto così scontato come si potrebbe pensare. Venerdì scorso con il Modena Primavera ho giocato soltanto pochi minuti – ricorda Davitti – Di fatto per me quello del Centro Coni è stato il primo vero test stagionale, con tutte le incognite che ne derivano. Inoltre, l’Atletico Montagna non va affatto sottovalutato: pur disputando una categoria inferiore rispetto alla nostra, i gialloblù allenati da Christian Campani hanno lasciato intravedere un’intelaiatura di gioco degna della Promozione. Di certo, la formazione castelnovina ha un assetto che in Prima non è affatto così facile da trovare”. 

Dunque ora all’orizzonte c’è il campionato che scatterà il 12 settembre, ma sette giorni prima la formazione guidata da Pierfrancesco Pivetti sarà impegnata in Coppa: come ribadito varie volte, il programma prevede il confronto interno con il Gotico Garibaldina di Promozione.

“A essere sincero avrei preferito il confronto con un’avversaria di Eccellenza, così da capire ancor meglio ciò che troveremo dal 12 in poi – commenta il nuovo attaccante biancoverde – Ad ogni modo, la sfida con i piacentini presenta comunque un preciso ventaglio di difficoltà da superare: loro saranno agguerritissimi nel cercare di piazzare l’impresa, e dunque si tratta di una gara che ci porterà a mettere in campo sforzi non trascurabili”.

Il prossimo allenamento congiunto dell’Arcetana è invece previsto per dopodomani, sabato 28 agosto: dalle ore 15.30, in via Caraffa i padroni di casa saranno di scena con il Baiso Secchia di Promozione.