Arcetana – Real Formigine

2

Arcetana

win
10 Ottobre 2021 | 15:30

Riepilogo

Eccellenza, l’Arcetana festeggia il primo successo ufficiale della propria stagione: contro il Real Formigine è decisiva la doppietta di Greco.
Mister Pivetti: “Un successo che significa parecchio per morale e classifica. In parità numerica abbiamo fornito una prova di buon livello, poi quando gli avversari sono rimasti in 10 siamo stati noi ad andare in sofferenza: d’altro canto, non bisogna dimenticare l’alto livello di qualità della formazione modenese”

ARCETANA – REAL FORMIGINE  2 – 1

RETI: 32’pt rig. Greco (A), 23’st Tonelli (R), 47’st Greco (A).
ARCETANA: Giaroli, Barbieri, Macca (dal 24’st Caminati), Cavazzoli, Valmori, Andreoli, Bernabei, Corradini (dal 34’st Cavoli), Greco (dal 48’st Tognetti), Agrillo, Davitti. A disp.: Burani, Coriani, Mattioli, Monti, Poletti, Iossa. Allenatore: Pierfrancesco Pivetti.
REAL FORMIGINE: Cortenova, Vacondio, Mineo (dal 45’st Dallari), Gianelli, Bonacini, Tonelli, Hoxha, Faye, Habib, Iattici (dal 13’st Caselli), Bahi. A disp.: Mazzi, Boschetti, Mondini, Cavani, Ruini, Militi, Zampino. Allenatore: Pietro Ferraboschi.
ARBITRO: Lazzerini di Imola (assistenti Palma di Bologna e Vegezzi di Piacenza).
NOTE: spettatori 150 circa. Ammoniti Macca, Valmori e Greco (A), Vacondio, Mineo e Habib (R). Espulso al 16’st Bahi (R) per intervento su Cavazzoli.
Arceto, 10 ottobre 2021 – E’ stata una vera battaglia, ma alla fine l’Arcetana ha centrato il proprio irrinunciabile obiettivo: col successo interno ottenuto contro il forte Real Formigine, la squadra di Pierfrancesco Pivetti ha conquistato il suo primo successo ufficiale in questa stagione agonistica. Oggi al “Comunale” di via Caraffa si è giocato per la quinta giornata di Eccellenza: i 3 punti sono formidabile aria pura per i padroni di casa, specialmente dopo il severo ko rimediato domenica scorsa a Colorno. Nella fattispecie, fino al quarto d’ora della ripresa i biancoverdi hanno fornito una prova di buon livello sia tecnico sia caratteriale: poi il Real Formigine è rimasto in 10, e a quel punto Corradini e soci sono stranamente andati in difficoltà. I modenesi hanno così raggiunto il pari, ma poi in pieno recupero l’Arcetana ha trovato il guizzo vincente grazie a un Greco in ottima giornata. Andando con ordine, il primo sussulto è di marca ospite. All’ 11′ Hoxha effettua un pregevole traversone a beneficio di Iattici: quest’ultimo colpisce di testa nelle vicinanze della linea di porta, ma la sua inzuccata ha soltanto l’effetto di allontanare il pallone da Giaroli. Due minuti più tardi, Davitti si rende autore di un tiro-cross da posizione angolata a cercare Greco: tuttavia, la sfera si perde sull’esterno della rete a destra di Cortenova. Al 22′ Iattici ha un’occasionissima per realizzare da pochi passi, approfittando dell’ottimo suggerimento di Habib: a quel punto arriva però Bernabei, che anticipa in modo fulmineo il numero 10 verdeblù. Al 24′ Hoxha lascia partire una fiondata in diagonale: bravo Giaroli nel salvarsi in angolo. Al 32′ Cortenova interviene in piena area su Davitti: entrambi finiscono a terra, e l’arbitro concede il rigore senza esitare: dal dischetto Sasà Greco non fallisce, determinando così il vantaggio dell’Arcetana. Al 41′, sugli sviluppi dell’angolo di Bernabei, Cavazzoli ci prova centralmente da fuori area: buona l’intenzione, ma la sfera finisce per essere facile preda di Cortenova. Poco dopo Habib viene a trovarsi solo in piena area a tu per tu con Giaroli, ma l’esperto attaccante ospite calcia troppo sul portiere tra lo stupore della platea.
Nella ripresa, al 12′ Greco semina il panico nella retroguardia modenese: il navigato bomber biancoverde colpisce da pochi passi dopo aver raccolto lo spunto di Corradini, e la difesa avversaria riesce a deviare in angolo non senza qualche patema. Quattro minuti dopo il Real Formigine resta in 10 a causa del rosso a Bahi, ma ciò non impedisce alla compagine d’oltre Secchia di trovare il pari: tutto nasce dalla punizione di Hoxha, che spedisce la palla a ridosso della porta biancoverde. A quel punto Tonelli realizza di testa, approfittando di un Giaroli nella circostanza non impeccabile: per il guardiano di casa, si tratta dell’unica indecisione all’interno di una prova personale che per il resto può definirsi impeccabile. Il pallone sbatte contro la traversa, per poi terminare al di là della linea di porta. Il Real insiste, cercando di piazzare l’impresa al cospetto di un’Arcetana inaspettatamente in sofferenza: alla mezz’ora Habib, servito da Caselli, lascia partire un fendente da posizione angolata in area che costringe Giaroli agli straordinari. Al 33′, l’estremo locale esce in elevazione per neutralizzare il traversone di Faye: al 44′ Gianelli avrebbe un’opportunità aurea a centroarea, ma il numero 4 modenese si accorge del pallone troppo tardi e così Giaroli ha buon gioco nello spazzare via la minaccia. Ad ogni modo l’Arcetana non si dà affatto per vinta, e al 47′ il neoentrato Cavoli sferra una conclusione in diagonale propiziata dal preciso suggerimento di Davitti: la palla centra il palo a destra dell’ex biancoverde Cortenova, ma pochi istanti dopo Greco è lesto nel ribadire in rete da pochi passi sancendo il successo arcetano.

Dettagli

Data Ora League Stagione
10 Ottobre 2021 15:30 Eccellenza - Girone A 2021/2022

Risultati

ClubGoals
Arcetana2
Real Formigine1